Ha avuto inizio il Trofeo invernale “Cattle Driving ASI”

SONY DSC

Nel mondo della crescente equitazione western si affaccia una nuova divertentissima disciplina con forti richiami al lavoro secolare dei butteri maremmani. La traduzione  sarebbe ” governo delle mandrie”.

Nella struttura del Cowboys’ Guest Ranch di Voghera si è  svolta il 30 gennaio scorso la prima tappa di questo torneo invernale, sotto la supervisione di ASI Sport Equestri.
Ecco cosa accade : due cavalieri devono condurre una coppia di vitelli attraverso un percorso uguale per tutti i team e segnato da alcuni ostacoli, il tutto entro un tempo prestabilito.
Nonostante fosse il primo inizio , ben 7 squadre hanno chiuso entro il tempo massimo, questo grazie anche alla supervisione del tecnico ASI Eugenio Trevisani.
La prova era finalizzata ad un primo approccio  tra il binomio ed i vitelli mai tralasciando il rispetto di tutti gli elementi in campo. Rispetto nel divertimento  quindi.
Si replica, sempre nella stessa struttura e sempre sotto l’egida di ASI, il prossimo 26 marzo con la seconda tappa di “CATTLE DRIVING”.