EMERGENZA MANTENIMENTO CAVALLI – L’UNIONE FA LA FORZA

In questi giorni di lockdown e di emergenza economica, un’iniziativa a favore dei centri ippici affiliati Asi che hanno il pesante onere del mantenimento dei propri cavalli forzatamente inattivi.

Nasce infatti spontanea un’unità di crisi che ASI Sport Equestri intende sostenere con tutti i propri mezzi al fine di aiutare concretamente i propri affiliati in difficoltà.


È stata già organizzata una ‘task force’ operativa che, accertate le reali necessità dei richiedenti, provvederà all’immediato approvvigionamento delle profende necessarie per l’essenziale mantenimento alimentare dei cavalli in carico e garantire loro il giusto benessere.

Al fine di poter affrontare al meglio l’attuale emergenza (nell’emergenza), invitiamo tutti i circoli affiliati che si trovassero in dimostrabile difficoltà, a contattare entro la giornata di lunedì 6 aprile 2020 l’indirizzo helpdesk@asiequitazione.com , a cui farà riferimento un apposita commissione che, esaminata la richiesta e l’esistenza delle condizioni necessarie, fornirà riservatamente tutte le modalità per usufruire dall’agevolazione.