Prima Tappa 2015 a Roma – Circuito Culturale ASI “Cavalli da Leggere”

Non solo cavalli, per “Cavalli da Leggere” : la biblioteca itinerante equestre che porta la cultura in scuderia accoglie questa volta anche i cugini asini, a torto considerati “figli di un equide minore”.6SCRITTI_copertina_web

Lunghe orecchie capaci di pazienza e attenzione e una relazione profonda sono al centro di “Scritti d’Asino”, l’ultimo volume edito da Equitare: le pagine più letterarie del Blog di Platero si alternano a riflessioni e considerazioni pratiche utili a chi vuole sperimentare la conoscenza con l’asino rispettandone i modi e i tempi, rinunciando ai pregiudizi storici e moderni, che lo vogliono bestione ignorante o tenero peluche.
L’autrice Gabriella Burlazzi presenta il suo libro al Centro L’Auriga, che ospita cavalli e asini impiegati – senza discriminazioni e ciascuno secondo le proprie specificità – nelle Attività Integrate svolte da terapeuti, istruttori e operatori.
La dottoressa Stefania Cerino, psichiatra – Società Italiana Riabilitazione Psicosociale Lazio – e la dottoressa Pamela Caprioli, psicologa e onoterapeuta, aggiungeranno testimonianze e racconti, prima delle domande del pubblico.
Al termine della presentazione sarà possibile degustare una cena ispirata alla tradizione rurale al costo di € 20,00 (bevande escluse) presso il ristorante Amareterra, aperto nel Centro L’Auriga. E’ gradita la prenotazione.

Appuntamento sabato 13 giugno alle 18:00, al Centro L’Auriga di Roma, via Lonato 62.
Cavalli da Leggere è un’iniziativa promossa da ASI ed Equitare Edizioni, da un’idea de L’Auriga: libri in scuderia per conoscere il cavallo e stare bene con lui.