PREMIATI I CAMPIONATI A.I.Q.H. 2016

immagine-news-crispino

Il 23 dicembre u.s. si sono tenute le premiazioni dei Campionati Italiani dell’Associazione Italiana Quarter Horse (AIQH), in occasione della “Festa del Cavaliere” organizzata presso l’hotel Memmina di Frosinone.

Per quanto riguarda il Campionato Barrel Racing Open 5D AIQH, per la Prima Divisione vediamo al primo posto Fabio Mancini, seguito da Federico Tanzi e Antonio Sbardella.

Per la Seconda Divisione vince Alessio Marinelli, seguito da Daniele Buttarazzi e Simone Tanzi.

Per la Terza Divisione, Alessia Nobili in prima posizione, seguita da Jean Walter Pannone e Valerio Dell’Omo.

Per la Quarta Divisione al primo posto Gennaro Peppe, Jean Walter Pannone in seconda posizione e in terza posizione ancora Gennaro Peppe.

Per la Quinta Divisione, in prima posizione Angelo Simone, Bernardo Tudino al secondo posto e di nuovo Angelo Simone al terzo posto.

Per quanto riguarda il Campionato Italiano Pole Bending Open 3D AIQH, per la Prima Divisione al primo posto Pietro Morini, seguito da Desiree Berardi e Marco Morgia in seconda e terza posizione.

Nella Seconda Divisione, vince Massimo Frattali, dopo Roberto Del Grande Centi e Michele Pellegrini. Nella Terza Divisione in prima posizione Raffaele Mattiello, seguito da Umberto Lauretti e Michele Pellegrini.

Nel Campionato Italiano Gimkana Western AIQH, nella categoria Novice vediamo al primo posto Matteo Alexe, seguito da Daniele De Angelis e Luca Calbucci.

Nella Categoria Non Pro sul gradino più alto del podio Gino Dell’Orco, seguito da Michele Pellegrini e Consolato Gatto.

Nella Categoria Open vince Marco Pioli, seguito da Gianluca Cicerchia e Gheorghe Alexe.

I migliori sono stati premiati da Emilio Minunzio, responsabile ASI, e Domenico Crispino, referente ASI Barrel Racing e Pole Bending; i premi sono stati offerti dalla AIQH.

Presenti inoltre Mirko Giordano, coordinatore monta western ASI e Chiara Minelli, coordinatrice discipline integrate ASI, i quali hanno consegnato un prestigioso riconoscimento per l’attività svolta nella stagione che si è appena conclusa a Domenico Crispino per le discipline di Barrel Racing e del Pole Bending ASI e a Francesco di Massa per la disciplina della Gimkana Western ASI.